Senologia - Mammografia

Diagnostica per immagini »

  • Ecografia mammaria e Visita Senologica

- Cos'è la Mammografia Digitale e come si esegue

La moderna mammografia digitale è un'indagine radiologica a basso dosaggio di radiazione assolutamente non pericolose per la salute che richiede una compressione del seno per alcuni secondidurante i quali in genere si può percepire fastidio, quasi dolore.

Questa indagine non necessita di preparazione, si può fare con accorgimenti particolari anche alle donne portatrici di protesi mammarie che devono avvisare il tecnico prima dell'esecuzione dell'esame.

La donna non deve essere in gravidanza(deve firmare un modulo attestante lo stato di non gravidanza prima di procedere).

Se la paziente soffre di dolore al seno a metà o prima del ciclo è preferibile effettuare la mammografia entro il 14° giorno (iniziano a contare dal primo giorno di mestruazione).

- Come fare prevenzione

30-35 anni: ecografia mammaria annuale;

40-50 anni: mammografia ogni 12-18 mesi associata alla ecografia  e visita senologica perchè le tre metodiche effettuate insieme migliorano le possibilità diagnostiche.

Dopo i 50 anni: mammografia, ecografia e visita senologica ogni 12-24 mesi.

Per i casi con familiarità vengono attuati protocolli e tempistiche diverse.

Il tumore al seno è il tumore più frequente nelle donne in tutte le fasce di età rappresentando circa il 29% di tutte le diagnosi oncologiche.
Tra le donne di età inferiore ai 45 anni questa neoplasia rappresenta il 36,0% di tutti i cancri diagnosticati, tra quelle con età compresa tra 45 e 64 anni il 39,8%. e il 22,3% tra le donne ultrasessantacinquenni.
E' la principale causa di mortalità oncologica e determina il 17% di tutti i decessi per cancro tra le donne italiane.

Il rischio di avere una diagnosi di tumore alla mammella nel corso della vita è pari a una donna ogni otto.

La MAMMOGRAFIA è attualmente l'indagine più efficace e più usata nel mondo per fare PREVENZIONE.

Il tumore della mammella mostra livelli di sopravvivenza elevati che si collocano all'85% a 5 anni dalla diagnosi.
Ecco perchè è imporatnte fare diagnosi precocemente.

DIAGNOSI
PRECOCE

=

MAGGIORE
POSSIBILITA' DI
SOPRAVVIVENZA

E' importante fare autopalpazione perchè in genere le forme iniziali di tumore del seno non provocano dolore. Da cercare, invece, sono gli eventuali noduli palpabili o addirittura visibili, alterazioni del capezzolo o della cute, perdite ematiche dal capezzolo.


Diagnostica per immagini »