Laserterapia

 

INDICAZIONI TERAPEUTICHE

Fenomeni dolorosi e infiammatori reumatici localizzati e superficiali (tendiniti, lesioni muscolari recenti), cicatrizzazione delle ferite, alcune affezioni dermatologiche (acne, cellulite, smagliature), ematomi in fase di riassorbimento.

APPARECCHIATURE DEDICATE

Laser Twins HP (Emildue), Laser Rainbow Drops

DURATA DELLA TERAPIA

dai 15'' a 1' (punti riflessogeni), 2' (lesion superficiali), 4' (lesioni profonde) in uso a manipolo. dai 15' ai 25' in uso a scansione. Cicli periodici di 12-15 sedute.

MODALITA' DI APPLICAZIONE

A manipolo e a scansione. Frequenze varie:
- per applicazione su punti riflessogeni e su ferite aperte da 199 a 500 Hz;
- per edemi e affezioni superficiali da 500 a 4000 Hz;
- per affezioni profonde da 5000 a 9000 Hz.

PRECAUZIONI

Utilizzo speciali occhiali protettivi sia per l'operatore sia per il paziente. Schermatura appropriata dei genitali.

CONTROINDICAZIONI

lesioni espansive, metastasi, affezioni fibrosanti, sclerodermia, dupu jtren, ledderhose, cheloidi, radiofibromatosi, gravidanze e pace-maker (a seconda della localizzazione).